City, Guardiola: “Io alla Juve? No, resto a Manchester l’anno prossimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Guardiola non andrà alla Juventus

Dopo l’annuncio dell’imminente addio di Massimiliano Allegri, che l’anno prossimo non sarà l’allenatore della Juventus, le voci sul nuovo tecnico bianconero si sono alzate a dismisura, dando inizio a speculazioni ed a tanti sondaggi importanti. Tra i nomi che ovviamente vengono spesso ripetuti ed accostati alla Juventus c’è quello di Pep Guardiola, importantissimo allenatore del Manchester City, reduce da un’importante vittoria in campionato che ha significato la vittoria della Premier, ai danni del Liverpool di Klopp che hanno chiuso la stagione con appena un punto in meno rispetto i Citizens. PEr questo tutti parlano di un Guardiola davvero vicino alla Juventus.

Guardiola resta al City

Oggi in conferenza stampa è stato chiesto a Guardiola se ci fossero stati dei contatti con la Juventus, dato l’imminente addio di Massimiliano Allegri. Il tecnico ha risposto un po’ stizzito: Quante volte devo ripetere che non andrò alla Juventus? Sono l’allenatore del City e lo sarà ancora l’anno prossimo”, ha subito liquidato la domanda l’ex giocatore ed allenatore del Manchester City. Devono allora continuare le speculazioni e le indagini legate al futuro della Juventus, con il nome del suo condottiero che resta ancora nell’ombra. Di sicuro, però, la dirigenza bianconera avrà già qualche idea e se ha comunicato tale decisione ad Allegri, è probabile che già ci sono degli ingranaggi nascosti in movimento.