Roma, contestazione dei tifosi a Londra contro Baldini

Roma contestazione tifosi| Il clima in casa Roma non è assolutamente sereno. I giallorossi stanno vivendo un buon momento a livello di prestazioni, ma dal punto di vista morale la situazione non è tranquilla.

L’addio di Daniele De Rossi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e adesso i tifosi non vogliono stare più in silenzio. Nella giornata di ieri sono state molte le contestazioni che si sono susseguite fuori ai cancelli di Trigoria. Cori di sostegno per Daniele De Rossi, tutt’altro invece per Pallotta e Baldini tartassati senza sosta sai supporter capitolini.

L’addio del capitano, dopo quello di Totti, è stata una batosta troppo dura da digerire per tutti i tifosi della Roma, specialmente per la modalità con cui è arrivata. Trattare così una bandiera non è stata la migliore idea della dirigenza, secondo i tifosi dei capitolini, e di conseguenza la contestazione è servita.

Striscioni a Londra contro Baldini – FOTO

Qualora Baldini (a Londra) e Pallotta (a Boston) non avessero visto per caso i striscioni o sentito i cori intonati contro di loro, c’è chi ha pensato di farlo di persona e spostarsi direttamente oltre Manica. Infatti stamattina secondo quanto riportato da ForzaRoma, uno striscione è stato allestito a Londra di fronte l’abitazione di Baldini: “Prima Totti poi DDR. Baldini verme”.