Serie A: Gravina e l’idea playoff, proposta in cantiere

Gravina vara la nuova proposta. II presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha rilanciato l’idea di introdurre i playoff per lo Scudetto per rendere più spettacolare la Serie A:

«Il mondo del calcio vive una serie di criticità e ha bisogno di regole per un nuovo cambiamento. Io avevo parlato di playoff e playout in Serie A, so che la mia può essere una provocazione ma è un’idea secondo me interessante e da approfondire».

Un’idea che non ha incontrato il favore dei presidenti e dell’ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo:Gravina su Tavecchio

«I playoff e i playout non sono realizzabili in tempi brevi. Siamo dinnanzi ad una fase di grandi cambiamenti; arrivano proposte da valutare per rendere il nostro campionato più vicino ai tifosi».

Ma non solo perchè nell’incontro di ieri c’è stato anche chi ha spostato l’attenzione su altri temi come Gaetano Miccichè, presidente della Lega di A:

Aldilà del dominio della Juve, il tema più rilevante è la composizione dei ricavi, basata principalmente sui diritti tv».

Il ct Roberto Mancini invece ha fatto emergere un tema molto importante:

«Il club bianconero vince perché ha lavorato molto bene, con ottimi giocatori anche in panchina. Ha uno stadio, che è un vantaggio enorme. Vincendo 8 scudetti consecutivi, la Juventus ha fatto qualcosa di irripetibile».

Anche per il presidente del Coni, Giovanni Malagò il problema è di un calcio italiano i problemi maggiori derivano dagli stadi:

«Le società di Serie A hanno bisogno di una casa, è imprescindibile».