Roma, si decide il futuro della panchina: Sarri e Conte i favoriti

| 30/04/2019 10:30

Roma, Baldini e Massara a Boston: incontro con Pallotta per il nuovo allenatore

La Roma di Ranieri continua la sua rincorsa Champions, che a quattro giornate dalla fine si è fatta più concreta. Intanto dall’altre parte del Mondo, si decide il futuro di questa squadra. Nello specifico a Boston, quartier generale di Pallotta, sono sbarcati nella tarda serata italiana Baldini e Massara. Negli Stati Uniti i due dirigenti giallorossi verranno ricevuti dal presidente, per organizzare il nuovo percorso. Come riporta Tuttosport, nel progetto dovrebbe rientrare Campos, attuale ds del Lille, che affiancherà il lavoro di Massara. Su quest’ultimo c’è la piena fiducia di tutto l’ambiente Roma, sul nome del francese, proposto da Baldini, ci sono ancora un po’ di dubbi. Campos è un esperto di plusvalenze (come Monchi?) con base a Monaco e quindi senza contatti diretti con la capitale. Per questo la Roma tieni aperti i contatti con Petrachi, l’attuale ds del Torino.

Roma, piace il profilo italiano: corsa a due tra Sarri e Conte

Sul fronte panchina invece la questione è molto più accesa. Baldini ha proposto Sarri, convinto che con o senza la Champions, la sua avventura al Chelsea è già finita. Il profilo italiano è condiviso anche a Trigoria, ma si guarda con più interesse la scelta di Conte. La Roma non è la prima per il tecnico salentino, ma le panchine europee sono molto bloccate e le alternative non si vedono. In piedi c’è comunque il piano B che porta ai nomi di Gasperini e Giampaolo. La preferenza di Totti sarebbe addirittura Gattuso, ma il potere limitato e l’assenza a Boston non lo favoriscono. Una notizia che ha sorpreso l’ex capitano, ancora fuori dalle strategie di Pallotta che ha piena fiducia in Baldini.


Continua a leggere