Fiorentina-Sassuolo 0-1, sintesi e tabellino

Un incontro che sulla carta non avrebbe nulla da dire quello tra la Fiorentina di Vincenzo Montella, insidiatosi recentemente dopo la rottura totale con Pioli, ed il Sassuolo di De Zerbi. La squadra di casa, infatti, è ferma al decimo posto in classifica, con un gap troppo ampio per poter pensare alle competizioni europee. Dal canto suo, anche il Sassuolo, fermo al 12esimo posto, non ha più nulla da chiedere a questa stagione, con una salvezza già ottenuta tempo fa. Tuttavia ciò non significa che le due squadre non vogliano fare il massimo per provare ad ottenere una vittoria importante per altri motivi, che riguardano l’onore e la voglia di dimostrare le proprie capacità.

Al 28′ Rogerio mette la sfera fuori pur essendo da solo, a meno di un metro da palo destro del portiere ormai battuto. Il difensore si lamenta e si maledice per l’errorarccio mentre torna ad occupare il proprio posto nella linea dei quattro difensori.

Al 37′ Berardi si muove bene in area e tira con velocità, la palla colpisce la gamba di Pezzella e si insacca in rete, sorprendendo il portiere Viola.

Al 40′ l’arbitro fischia il rigore per la Fiorentina dopo un contatto in area con Chiesa. Dagli 11 metri batte Veretout, che però si fa parare il tiro da Consigli.

Al 60′ la var annulla un gol a Demiral trovato in posizione di fuorigioco e quindi tutto resta sullo 0-1.

Fiorentina-Sassuolo, il tabellino

FIORENTINA (3-5-2): Lafont; Laurini, Pezzella, Milenkovic; Mirallas, Veretout, Fernandes, Dabo, Biraghi; Chiesa, Muriel. All. Montella

SASSUOLO (3-4-1-2): Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Lirola, Magnanelli, Bourabia, Rogerio; Sensi; Berardi, Babacar. All. De Zerbi

MARCATORI: Berardi 37′

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore