Atalanta-Udinese 2-0, De Roon e Pasalic decidono la gara

| 29/04/2019 20:44

Atalanta-Udinese 2-0, sintesi e tabellino

Un incontro molto importante quello iniziato alle 19:00 a Bergamo, quando l’Atalanta di Gasperini scendeva in campo vogliosa di fare di tutto per portare a casa tre punti importantissimo, decisivi per la corsa alla prossima Champions League, che potrebbe arrivare in caso di quarto posto, col primo già blindato dalla Juventus, il secondo dal Napoli ed il terzo dell’Inter, che pur non avendolo blindato è molto più avanti. Davanti alla Dea un Udinese di Tudor, che deve fare qualche punto per trovare la certezza matematica della salvezza, essendo l’Empoli sotto di pochi punti.

Tante occasioni nel primo tempo, con entrambe le squadre che si studiano e provano a battere le difese avversarie, ma che non riescono mai a trovare il tempismo giusto o la traiettoria perfetta per ingannare l’estremo difensore.

Da segnalare un tiro dalla distanza di Mandragora, parato benissimo da Gollini, malgrado il fuorigioco poi chiamata dall’arbitro. Buon tiro anche quello di Duvan Zapata, che però senza Ilicic in campo non riesce a trovare mai lo spazio perfetto. Al 44′ un tiro dalla distanza di Lasagna, che però non riesce a battere il portiere avversario, fuori dal’area.

Al 66′ il Papu Gomez mette una palla molto precisa in mezzo all’area ma nessuno si avventa sulla sfera, con la difesa friulana che ha tutto il tempo per spazzare. Poco dopo ancora il Papu e Zapata provano a battere Musso, ma il portiere è attentissimo.

Al 72′ palo di De Paul che con un tiro a giro prova a battere Gollini ma sbatte sul legno.

Nella ripresa, all’81, l’arbitro concede un calcio di rigore per fallo su Masiello. Dal dischetto è De Roon a battere Musso e portare i suoi in vantaggio.

Poco dopo, all’85’, su ribattuta, Pasalic segna ancora con un grandissimo tiro dalla distanza che trova il portiere avversario posizionato male.

Atalanta-Udinese, il tabellino

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Palomino, Mancini, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Pasalic; Zapata. All. Gasperini

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, De Maio, Samir; D’Alessandro, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna. All. Tudor

MARCATORI: –

 


Continua a leggere