Frosinone-Napoli, Ounas aggredito da alcuni tifosi: infortunio al ginocchio

| 28/04/2019 17:50

Ounas aggredito dopo Frosinone-Napoli

Una vera e propria aggressione quella che alcuni tifosi hanno mosso nei confronti dell’attaccante esterno del Napoli, Adam Ounas, che non è uscito in sicurezza fuori dagli spogliatoio dello stadio Stirpe di Frosinone. Mentre il giocatore del Napoli si allontanava, infatti, è stato aggredito da alcuni tifosi del Frosinone, che hanno provato a borseggiare il calciatore rubandogli il borsone ed il portafogli. L’attaccante napoletano ha ovviamente opposto strenua resistenza e nel farlo si è anche fatto male, dato che è caduto e si è sbucciato il ginocchio. Gli aggressori, a questo punto, hanno deciso di lasciar perdere e sono andati via, scappando.

Ounas si fa male il ginocchio per difendersi

Una pagina molto brutta del calcio che, dopo quella nera che ricoprirà gli almanacchi, ora aggiunge una pagina altrettanto buia nelle cronache di questa partita. L’attaccante algerino, attaccato e quasi derubato, ha dovuto difendersi come poteva contro l’aggressione di alcuni tifosi del Frosinone, che hanno provato forse a punire il Napoli, che ha vinto nel loro stadio, attaccandone un componente giovane ed in quel momento indifeso. Brutte immagini ed un bruttissimo modo non solo di chiudere la giornata ed una partita, ma forse anche un modo orribile per lasciare la Serie A, che diventa sempre più difficile da mantenere per il club.


Continua a leggere