Lazio, Inzaghi in conferenza: “Sei finali. Immobile? Da valutare”

| 27/04/2019 18:30

Prima di Sampdoria-Lazio, Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa a Formello.

Notizie Lazio, la conferenza di Inzaghi

Buon momento per la Lazio dopo la finale di Coppa Italia conquistata ai danni del Milan. In campionato la qualificazione in Champions è diventata impresa ardua, ma Inzaghi predica impegno e concentrazione: “Ho già parlato coi ragazzi, come contro l’Inter il rischio dopo una grande partita è quello di mollare un po’. Per noi mancano 6 partite e devono essere tutte finali, vogliamo l’Europa anche attraverso il campionato”. 

Ultime Lazio, il punto di Inzaghi fra Champions e formazione

Il suicidio contro il Chievo Verona già retrocesso è ancora vivo nella mente di Inzaghi. Il Milan è attualmente a 4 punti, ma servirà guardarsi anche dalle altre concorrenti. Per recuperare terreno servirà battere la Sampdoria, definita dal tecnico biancoceleste una squadra ben allenata e con ottime individualità ma servirà vincere, anche con alcuni infortunati come Durmisi e Radu (non convocati). Stando alle parole del tecnico invece, potrebbe arrivare una possibilità per Caicedo e Wallace, tornato ad allenarsi con continuità. Dubbi invece su Immobile: “Dobbiamo guardare la prestazione e andare oltre i gol. Ha giocato tanto, lo dovrò valutare. Ha speso tanto a San Siro così come Correa. Domani potrebbe giocare Cataldi, anche Badelj può agire da mezzala”.

 


Continua a leggere