Torino, Petrachi attacca Cairo: “Non ha più fiducia in me, avrei preferito chiarire di persona”

| 25/04/2019 00:30

Torino, Petrachi attacca Cairo: queste le sue dichiarazioniPetrachi mihajlovic torino

Torino Petrachi Cairo| Non sembra esserci un clima sereno attorno al Torino in questo momento, eppure i granata domenica si giocheranno la qualificazione in Europa contro il Milan.

Ieri infatti non c’erano state delle dichiarazioni del presidente Cairo non proprio carine nei confronti del direttore sportivo del Toro Petrachi. Oggi il dirigente ha deciso di rispondere per le righe al proprio responsabile. Queste le sue dichiarazioni riportate dall’Ansa.

Torino, le accuse di Petrachi a Cairo

“Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino, non credo sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità. Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona.

Il rapporto fra il presidente e un suo dirigente deve essere fondato sulla fiducia reciproca e il rispetto per i ruoli non capisco in che modo potrebbe concretizzarsi tale conflitto di interessi e l’eventuale avvicinamento di un’altra società è semplicemente la prova che il lavoro svolto sia stato di primo livello e il “mio” presidente ne dovrebbe solo essere orgoglioso. Mi dispiace constatare, che forse è il presidente Cairo che non ha più fiducia nei miei confronti e ne prendo atto con rammarico”.


Continua a leggere