Non sono ancora stati diramati possibili tempi di recupero ma ormai la decisione è presa: il difensore del Napoli Chiriches si opererà dopo l’infortunio alla spalla.

Notizie Napoli, infortunio alla spalla per Chiriches: sarà operato

Dopo aver saltato quasi tutta la prima parte della stagione per l’infortunio ai legamenti crociati, Vlad Chiriches era tornato a disposizione di Carlo Ancelotti e miglior tempismo per recuperare dall’infortunio non poteva esserci visti i problemi di Albiol, tornato a Castel Volturno da qualche giorno dopo i problemi fisici che l’hanno reso indisponibile per il momento più delicato dell’anno, quell’aprile che ha visto il Napoli uscire dall’Europa League e registrare un trend costantemente negativo in campionato.

Infortunio Chiriches, lo staff medico del Napoli ha optato per l’operazione

Si tratta di un deja-vu per il Conte Vlad, che già nel recente passato aveva accusato problemi alla spalla, che spesso e volentieri “gli usciva” anche durante gare ufficiali. La terapia conservativa scelta dallo staff medico però alla fine non ha risolto il problema ed ecco che lo staff medico del Napoli ha alla fine optato per l’operazione. Il difensore rumeno aveva riportato il problema a galla nel corso del primo tempo dell’ultima sfida contro l’Atalanta a seguito di uno scontro con Duvan Zapata, tanto che è stato costretto a lasciare il campo già al 13’. Difficile ipotizzare già i tempi di recupero in attesa dell’operazione, ma il rischio stagione finita appare concreto.