Mercato Juventus: Pjanic da Zidane, il francese non molla

| 25/04/2019 07:59

Calciomercato Juventus: la cessione di Pjanic resta un’ipotesi

Ultime Juve: Miralem Pjanic potrebbe lasciare Torino. Come riportato da Tuttosport l’ex Roma non è mai stato tra gli intoccabili alla Juventus.

Di fronte a un’offerta ritenuta degna, potrebbe aprirsi la cessione. Fin dalla scorsa estate il bosniaco era considerato uno dei possibili “sacrificabili” sull’altare del mercato.

Oggi i dirigenti bianconeri si sono messi al lavoro per ritoccare una squadra che ha bisogno di nuovi innesti, per ricambio generazionale, per aumento del tasso tecnico e per allargamento della rosa, in vista dei vari impegni che dovranno essere sostenuti la prossima stagione. A cominciare da quella Champions League che, più che un sogno, oggi rappresenta un tormento.

Juve: 70 milioni la sua valutazione

Anche per questo in Spagna si è tornati a ragionare di una possibile pista Liga per Pjanic. Se ne era accennato lo scorso anno, con riferimento al Barcellona, se ne parla in questi giorni. Secondo El Pais stavolta ci sarebbe il Real Madrid sul centrocampista. Florentino Perez intende accontentare il recuperato Zinedine Zidane e avrebbe messo a budget la cifra monstre di 500 milioni per rivoluzionare una squadra miseramente naufragata sui fronti più importanti, Champions League e campionato. Così a centrocampo ci sono più opzioni. La prima conduce a Paul Pogba, che potrebbe lasciare il Manchester United. La seconda conduce a Christian Eriksen, in scadenza di contratto nel 2020. Una circostanza che rende vigili molti club. Ma c’è anche Pjanic. La Juventus non chiude alcuna porta ma ragiona su di lui soltanto in presenza di una cifra che abbia come base i 70 milioni, altrimenti non ne vale la pena. Tale disponibilità è anche legata alle possibili variabili tecniche in vista della prossima stagione, di cui Massimiliano Allegri parlerà nel suo vertice con il presidente Andrea Agnelli. L’allenatore bianconero vorrebbe giocare senza regista. La sua cessione finanzierebbe il mercato in entrata.


Continua a leggere