Rodrigo Bentancur, centrocampista della Juventus, torna a parlare di Champions League in una lunga intervista a Sky Sport.

Notizie Juventus, Bentancur brama la Champions

Un obiettivo, una fissazione, una speranza: la Champions League è sicuramente in cima ai pensieri della Juventus e dei calciatori bianconeri. Arrivato due anni or sono alla Juventus, l’uruguayano Bentancur dimentica l’eliminazione contro l’Ajax e guarda già futuro, nonostante l’ottavo scudetto di fila sia da record:  “Per noi è stato un brutto colpo e una delusione, ma non dobbiamo dimenticarci che abbiamo vinto ancora una volta lo scudetto. Forse questo era ancor più complicato visto che in campionato si gioca ogni settimana, mentre in Europa ci sono meno partite. La cosa positiva è che ogni anno giochiamo la Champions League e quindi potremo rifarci. Siamo già concentrati sulla prossima stagione perché vogliamo riportare questa coppa in Italia”. 

Quest’anno è stato praticamente un titolare, come testimonia il numero 38 alla voce presenze totali. Potrebbe trovare una maglia contro l’Inter, prossimo avversario in Serie A: secondo Bentancur sarà una gara per dimostrare ancora una volta che l’ottavo titolo consecutivo per la Juventus non è casuale, un match comunque bello e difficile, al di là dei momenti.

Mercato Juventus, Bentancur sul suo futuro

Sul futuro: “Fosse per me resterei qui a vita, la Juve è incredibile. Non abbiamo ancora parlato di rinnovo del contratto, ne abbiamo ancora 3 davanti e quindi penso solo a godermi il momento”.