Benfica, il presidente blocca la Juve: “Joao Felix? Non lo vendiamo”

| 25/04/2019 11:30

Ultime Juventus, si complica l’arrivo di Joao Felix

Juventus Benfica Joao Felix | E’ uno dei migliori talenti d’Europa e il suo nome ha già riempito le copertine di tutti i giornali. Stiamo parlando di Joao Felix, gioiello classe 2000 del Benfica con un futuro da predestinato. Alla prima stagione tra i professionisti l’impatto, a livello di numeri e prestazioni, è stato devastante. Nonostante l’uscita dall’Europa League, dove Joao Felix aveva segnato una tripletta da record all’Eintracht, lo show sta continuando in campionato dove il Benfica si sta giocando il titolo col Porto. Con l’ultima doppietta al Maritimo, il suo bottino è arrivato a quota 18 gol e 10 assist in stagione. Nel prossimo mercato Joao Felix sarà l’oggetto di desiderio per molte squadre, compresa la Juventus che dopo gli arrivi di Cancelo e C.Ronaldo spera di continuare la linea portoghese.

Benfica, la clausola di Joao Felix può alzarsi a 200 milioni

A frenare l’entusiasmo dei tifosi bianconeri, sono arrivate però le parole di Luis Filipe Vieira. Il presidente del Benfica, attraverso una nota ufficiale, ha voluto precisare l’intenzione della società rispetto alle possibili cessioni: “Posso quasi garantire a tutti i nostri tifosi che nessuno partirà. Il Benfica farà tutto il possibile per riuscire a fare questo, non ci lasceremo convincere e cercherò di soddisfare tutte le esigenze in modo tale che nessuno lasci il club”. Una forte presa di posizione soprattutto per Joao Felix, che viene quindi blindato dal Benfica e si allontana dalla Juventus. Inoltre il club portoghese sta pensando di alzare la clausola, passando dai 120 milioni a 200. Un altro segnale di chiusura per tutte le pretendenti: chi vuole Joao Felix dovrà pagarlo a carissimo prezzo.


Continua a leggere