News Juve, piace Pavlovic

Juve su Pavlovic| La Juventus continua a programmare e ad osservare i migliori e più giovani calciatori che spuntano in ogni parte del mondo, con particolare ed ovvia attenzione all’Europa. Proprio al Vecchio Mondo appartiene il nuovo e giovanissimo obiettivo della dirigenza bianconera, che continua la sua ricerca di difensori centrali in erba. Stando a quanto riportano i colleghi serbi di Mozart Sport, infatti, la dirigenza torinese avrebbe messo nel mirino un prodotto del vivaio del Partizan di Belgrado, una delle due squadre, insieme alla Stella Rossa, ad essere il simbolo ed il granaio del talento e del calcio di alto livello nel campionato serbo.

Il giovane Pavlovic del Partizan osservato dalla Juve

La Juventus avrebbe messo gli occhi sul giovanissimo Strahinja Pavlovic, difensore centrale mancino nato a Sabac, Jugoslavia, ma dalla nazionalità serba. Il giocatore alto 194 centimetri e nato il 24 maggio 2001 sta facendo molto bene, tanto da aver già esordito in prima squadra. Per Pavlovic quest’anno 900 minuti giocati in gare ufficiali da dividere tra SuperLiga (8 presenze) e Kup Srbije (2 presenze). Ammonito 3 volte, sa giocare come centrale difensivo di destra o di sinistra in una difesa a quattro, oppure come mediano estremamente difensivo a ridosso della linea dei quattro difensori. Il 17enne Pavolovic parrebbe essere un nome davvero importante e la Juventus, riconoscendone gli ambi margini di crescita, starebbe già tenendo d’occhio il giocatore, sondando il terreno con il Partizan.