News Inter, il ds del Francoforte sull’offerta del Real

Continua ad essere un nome caldo, caldissimo per la prossima sessione di calciomercato estiva quello di Luka Jovic, giovanissimo centravanti serbo nato il 23 dicembre 1997. Sul giocatore, che è stato ufficialmente riscattato dal Francoforte, versando appena 6 milioni di euro alla squadra che deteneva il suo cartellino, ovvero i portoghesi del Benfica, sarà il prossima nome ad infuocare il calciomercato estivo, con già tantissime pretendenti che lo seguono da vicino, vicinissimo. Tra queste la Juventus, sempre alla ricerca di giovani calciatori importanti e con esperienza europea, ma anche l’Inter, che non può dire di aver davvero risolto la questione legata a Mauro Icardi.

Il Real Madrid ha puntato Jovic

Luka Jovic ha dei numeri davvero impressionanti e non sorprende l’interesse dei top club europei verso di lui. In 39 partite giocate tra Bundesliga, Europa League, Coppa DBF e DFL Cup, ben 25 gol segnati, con una media di una rete realizzata ogni 102 minuti giocati, e 7 assistenze per i compagni. Oggi il ds del Francoforte, Fredi Bobic, ha commentato all’emittente ZDF le ultime voci di mercato che parlano di un’offerta molto importante del Real Madrid, avanzata in queste ore, per avere il cartellino di Luka Jovic: “Sicuramente esiste la possibilità che firmi per il Real, se un grande club lo vuole noi non potremo opporci”, ha detto con sincerità.