Roma, Ranieri presenta la sfida con l’Inter in conferenza stampa

Roma Ranieri in conferenza|Claudio Ranieri, allenatore della Roma, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di sabato contro l’Inter.

Roma, queste le dichiarazioni di Ranieri

Ho molti ballottaggi tra sciogliere, uno di questi è senza dubbio Pellegrini-N’Zonzi. Lorenzo ha un passo più rapido di Steven, ma Nzonzi è un punto di riferimento per giocare la palla ad uno o due tocchi. Dzeko-Schick? Farli giocare insieme contro l’Udinese non è stata una prova, sono partito con due punte per le condizioni della squadra e per i cambi che sapevo già di dover fare. Sabato sarà diversa, dovrò pensare che è una partita difficile e che dunque dovrò fare anche dei cambi mirati.

Zaniolo? Non è nel momento migliore della sua stagione  Secondo me, il suo ruolo ideale è la mezzala, più che il trequartista o l’esterno, per le sue caratteristiche fisiche e tecniche ma per il momento non posso valorizzare fin quel ruolo, non posso stravolgere nulla. Poi chiaramente parliamo di un ragazzo di 19 anni che potrà cambiare ruolo mille volte.

Io futuro allenatore della Roma? Menomale che mi considerate. Non spetta a me stabilire queste cose, io devo lavorare per portare la squadra più in alto possibile. Sapete tutti che dipenderà molto dal piazzamento, l’ho detto fin dall’inizio: arrivare in Champions o non arrivarci cambia molto i piani futuri”.