Spal-Juventus, Semplici chiude la polemica sulle scelte di Allegri

Spal Juventus Semplici | La vittoria della Spal sulla Juventus ha suscitato tante polemiche dalle squadre rivali per la salvezza. I bianconeri infatti, a ridosso del ritorno con l’Ajax e con lo scudetto in tasca, sono entrati in campo con una squadra totalmente rivoluzionata. La formazione schierata da Allegri, piena di seconde linee e molti giovani, ha fatto gridare allo scandalo e alla partita falsata. Per chiudere il caso e spegnere le discussioni è intervenuto Leonardo Semplici, il tecnico della Spal ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Spal, Semplici: “Non è la prima volta che succede, nessuno scandalo”

Ecco le sue parole: “Dovevamo essere perfetti per battere la Juventus. Siamo contenti di aver conquistato tre punti fondamentali per il nostro obiettivo. Partita falsata? Leggendo la formazione della Juventus ci sono nove nazionali, più Bernardeschi che è entrato nella ripresa. Il momento della stagione per affrontarli è stato favorevole, ma non c’erano giocatori ingenui. Possiamo dire di tutto, se pensiamo che i giocatori che sono stati messi in campo sono da considerarsi peggiori di quelli che lottano per salvarsi”.

Quest’anno proprio la Spal è riuscita a battere la Roma all’Olimpico e la Lazio in casa, oltre ad aver assistito a imprese di altre piccole squadre: “Non è la prima volta che una piccola batte una big. E’ chiaro che quando succede vuol dire che la grande squadra non era al massimo da qualche punto di vista. Ma sono sicuro che potrà accadere anche in futuro. Non vedo nessun particolare scandalo”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore