Caso Icardi, altro comunicato della Curva Nord: “Icardi e Wanda pensano solo a speculare”

| 03/04/2019 14:00

Caso Icardi: la Curva Nord non ci sta, emesso un altro comunicato durissimo contro l’attaccante argentino

Icardi Curva Nord | Mauro Icardi è tornato tra i convocati, e molto probabilmente partirà titolare nel match contro il Genoa. Il disgelo però sembra essere molto lontano, e soprattutto i tifosi sembrano più che adirati per la scelta del tecnico Spalletti. La Curva Nord, protagonista di un duro comunicato qualche ora fa, è stata protagonista ancora una volta. E’ infatti stato emesso un altro comunicato contro l’attaccante argentino. Queste le parole:

La posizione della Nord nasce dalla frustrazione per una imbarazzante querelle sicuramente mal gestita dalla società ma nella quale sia il numero 9 che la sua consorte manager hanno unicamente pensato a speculare manifestando solo per convenienza l’attaccamento ai nostri colori. Chi non ha le fette di salame sugli occhi non può non capire che l’imposizione del rientro del 9 è dettata da esigenze di rivalutazione del valore di mercatoe non certo da un reale riavvicinamento dello spogliatoio al giocatore. Non si può far finta di non capire che le dichiarazioni dell’allenatore sono solo frasi di circostanza per ritrarre davanti all’opinione pubblica il quadro di una riconciliazione che in realtà non è mai avvenuta. Nessuno come la Curva Nord ha a cuore la situazione dell’Inter, non permettiamo a nessuno di giudicarci e non abbiamo nulla da dimostrare. Noi siamo l’Inter !”.


Continua a leggere