Mercato Psg: il sacrificato di quest’estate può essere Mbappè

Se spendi oltre 350 milioni per Neymar e Mbappè ed esci sempre agli ottavi di Champions, dopo un po’ paghi le conseguenze. In settimana il Psg ha vinto la causa con la Uefa, che non ha rilevato nessuna irregolarità nelle ultime sessioni di mercato. Il Fair Play Finanziario, bisogna aprire un mondo, è stato rispettato ma senza successi e risultati in Europa ti ritorna contro. La prossima estate il Psg dovrà sistemare i conti e non è da escludere la cessione di una delle stelle. Come riporta As, i campioni di Francia hanno bisogno almeno di 150 milioni da mettere nelle casse della società. Una cifra vicina a quella necessaria per strappare Mbappè e convincerlo a lasciare Parigi.

Il Real Madrid sogna Mbappè: ci vogliono almeno 150 milioni

Col ritorno di Zidane, che ha bocciato l’acquisto di Neymar, il Real Madrid potrebbe puntare forte sul compagno Mbappè, tra l’altro suo connazionale. In casa Blanca ci sarà la rivoluzione e, anche se il Psg continua a dichiararlo incedibile, il 20enne più forte del pianeta non è sicuro di restare e sarebbe attratto dal fascino del Madrid. Un trampolino perfetto per la vittoria del Pallone d’Oro e della Champions League, che anche così giovane vuole conquistare subito. I rapporti con Tuchel e la società parigina non sono più ottimali e l’ambizione di Mbappè giocherà un ruolo decisivo in questa possibile trattativa.