Calciomercato Juventus: Kante resta un obiettivo, Paratici in fila

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15

Calciomercato Juventus: Kante nel mirino

Calciomercato Juventus Kantè | Il centrocampista del Chelsea, come riportato da Tuttosport, piace sia al Real Madrid che alla Juventus.

N’Golo Kanté si è rivelato al mondo nel miracolo del Leicester, con cui ha vinto il più incredibile dei titoli di Premier League nel 2015-16, ed è oggi alla terza stagione con i Blues. Nel biennio di Antonio Conte è stato un punto fermo, lo è diventato anche adesso con Maurizio Sarri ma il feeling con il tecnico ex Napoli non è il medesimo (eufemismo) di quello con il predecessore. Kanté

Il fatto nuovo, che trova conferme anche in Francia, è che Kanté starebbe riflettendo sul proprio futuro, nonostante un contratto pesante e lungo fino al 2023 rinnovato lo scorso autunno. L’attualità del club londinese non è delle migliori: la Fifa ha bloccato il mercato in entrata fino all’estate 2020, Sarri è in bilico, c’è il rischio concreto di restare fuori dalla prossima Champions League.

Addirittura potrebbe esser costretto a giocare le qualificazioni per accedere alla prossima Europa League. Insomma ci sono tante questioni che affollano i pensieri del centrocampista campione del mondo che starebbe prendendo in considerazione anche l’ipotesi di cambiare aria.

Juventus: Kantè piace

Tutto questo appare chiaro, tanto che le big si stanno muovendo. Il Paris Saint Germain farebbe ponti d’oro per riportarlo in patria e nella sua città natale tuttavia Kanté non sarebbe entusiasta di tornare in Ligue1. Più intriganti, ai suoi occhi, sarebbero le idee che portano a Juve e Real Madrid, i due club da cui arriva al momento il pressing più forte. Kanté è un vecchio pallino del responsabile dell’area tecnica, Fabio Paratici, che non lo ha mai perso di vista dopo aver provato a portarlo a Torino dopo l’impensabile successo nel campionato inglese con il Leicester. In quell’occasione prevalse però il Chelsea. Il rivale anche stavolta è un peso massimo, il Real appunto. Il nuovo tecnico, Zinedine Zidane, chiede rinforzi, tanti rinforzi ed un campione del Mondo farebbe di certo a caso degli spagnoli. I bianconeri sono inoltre spaventati dal ricco ingaggio del mediano.