Serie A, le probabili formazioni della Gazzetta: 28a giornata

Serie A probabili formazioni gazzetta 28a giornata| Tutto pronto questa ricca domenica di Serie A.

Stasera finalmente si giocherà il Derby di domenica sera tra Milan e Inter, la stracittadina milanese più bella degli ultimi 10 anni. Juventus e Napoli invece affrontano Genoa e Udinese.

Queste tutte le possibili scelte di formazione

Le probabili formazioni di Atlanta-Chievo

Non ci saranno molti cambi per Gasperini. Conferma in porta per Gollini, mentre in difesa è ballottaggio tra Masiello e Palomino. Sulla fascia sinistra Gosens può spuntarla su Castagne. Giocano Ilicic e Zapata.

Nel Chievo anche poche novità: per la cabina di regia pronto Dioussè con Hetemaj e Leris ai lati. In attacco Meggiorini affiancherà Stepinski. Non convocati Rigoni e Bani, solo in panchina Rossettini.

Le probabili formazioni di Empoli-Frosinone

Cambio di panchina per l’Empoli, ma probabilmente ancora 352. In porta conferma per Dragowski. A centrocampo scalpita Traorè, mentre trequartista potrebbe essere impiegato Ucan. Infortunato La Gumina, stagione finita per lui.

Nel Frosinone torna Cassata scontato il turno di stop, titolare al posto di Gori contro l’Empoli. Fasce presidiate da Paganini e Molinaro, in attacco Pinamonti favorito su Ciofani per far coppia con Ciano. Out Viviani e Ghiglione.

Le probabili formazioni di Lazio-Parma

In casa Lazio non preoccupano le condizioni di Radu e Caicedo dopo essere usciti claudicanti da Firenze. A centrocampo rischia di star nuovamente fuori Parolo a vantaggio di Luis Alberto. Sulle fasce Marusic, favorito su Romulo, e Lulic.

Nel Parma è aqualificato Scozzarella, fuori causa anche gli infortunati Stulac e Barillà; pronto Machin ad affiancare in mediana Kucka e Rigoni. Nel tridente d’attacco Siligardi potrebbe spuntarla ancora su Biabiany.

Le probabili formazioni di Napoli Udinese

Ancelotti  dovrebbe rilanciare dall’inizio Maksimovic e Koulibaly, occhio a Fabian colpito da influenza, il tecnico tiene allora in preallarme Verdi. In attacco tandem Milik-Mertens. Indisponibili Insigne, Chiriches e Diawara.

Incasa Udinese problemi difensivi: Squalifica di Opoku e infortunio per Nuytinck. Mister Nicola potrebbe concedere un’occasione a Wilmot nella retroguardia. Torna dalla squalifica Mandragora, titolare a centrocampo. Lavoro differenziato per Okaka in settimana, in attacco tornano Pussetto e Lasagna.