Mercato Juventus, per l’attacco piace Alexis Sanchez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:45

Mercato Juventus, contatti per Sanchez: il nodo è l’ingaggio

Alexis Sanchez ormai ha 30 anni e la sua carriera ha preso una strada in discesa. Da un anno e mezzo al Manchester United, non è mai riuscito a sbocciare e prendersi la maglia da titolare. Tra infortuni e scelte tecniche, non è riuscito a conquistare Mourinho e la stessa cosa con Solskjær. In Premier League ha giocato soltanto 8 partite da titolare e in generale ha raccolto 23 presenze ma segnando solo 2 gol. Un bottino magro per un attaccante come il cileno che in passato ci aveva abituato a numeri di altro livello. Il suo contratto con lo United andrà in scadenza a giugno 2022, ma le voci di mercato si stanno già facendo insistenti.

La Juventus continua i dialoghi con il Man.United

Non è esclusa infatti una cessione in estate, anche se rimane il problema dell’ingaggio. Sanchez infatti percepisce circa 20 milioni di euro lordi a stagione e sono poche le squadre che possono permetterselo. Secondo Ciro Venerato, l’esperto di mercato di Rai Sport, una di queste sarebbe la Juventus che sta pensando a riportarlo in Italia. I contatti con il Man.United ci sono stati e continuano anche per altri giocatori, ma Sanchez sarebbe l’obiettivo principale per rinforzare l’attacco. Una mossa che potrebbe favorire la partenza di Dybala, sempre richiesto dall’Inter e poco considerato da Allegri, ma soprattutto Douglas Costa che quest’anno ha passato più tempo in infermeria che sul campo.