Siviglia: l’ex ds Caparros in panchina, Monchi può sostituirlo

E’ terremoto a Siviglia, dopo la clamorosa eliminazione dall’Europa League. Il club spagnolo, dopo la sconfitta con lo Slavia Praga, ha esonerato l’allenatore Pablo Machin che paga anche il 6°posto in Liga, a -5 dalla zona Champions, e l’uscita dalla Coppa del Re. L’ex allenatore del Girona era arrivato la scorsa estate e dopo neanche una stagione, è stato sollevato dall’incarico. Sulla panchina per il momento è stato promosso Caparros, l’attuale ds che anche l’anno scorso concluso la stagione come allenatore dopo l’esonero di Vincenzo Montella.

Siviglia, il presidente conferma il ritorno di Monchi

Il primo impegno sarà nella gara di domenica contro l’Espanyol, ma questa scelta potrebbe scatenare un effetto domino. Secondo Marca la flessione del Siviglia, che aveva alzato 5 EuropaLeague negli ultimi 15 anni, è stata causata anche dall’addio di Monchi che, libero dalla Roma, potrebbe tornare a casa. Il Siviglia avrebbe già avuto contatti con l’ex dirigente che tornerebbe il direttore sportivo. Nel pomeriggio è arrivata anche la conferma di Josè Castro, il presidente del Siviglia, che nella conferenza stampa di presentazione di Caparros ha affermato che c’è grande ottimismo per il ritorno di Monchi. L’accordo ancora non c’è, perchè l’ex ds della Roma vorrebbe del tempo per valutare tutte le offerte, compresa quella dell’Arsenal del suo grande amico Unai Emery.