Paul Pogba, centrocampista del Manchester United, in occasione del suo compleanno ha avviato su Facebook una raccolta fondi mai vista prima

Pogba compleanno | Da quando è arrivato Solskjaer, per il centrocampista le cose sono decisamente migliorate. Le voci di mercato continuano a ronzargli intorno, ma più per le grandi prestazioni che sta sfoggiando in campo che per quel malcontento vivo manifestato anche apertamente durante la gestione Mourinho. Ma questo è il passato: finora, nelle 36 volte con cui è sceso in campo con il Manchester United, ha già segnato 14 gol e 11 assist. La famosa doppia doppia, che solo i grandi centrocampisti centrano con regolarità.

Uno score che ha innalzato ovviamente la soglia d’attenzione delle grandi d’Europa: il Polpo Paul è tornato ad essere quel centrocampista totale, capace di cambiare il volto di una squadra. L’interesse della Juventus, al quale nelle ultime ore però va accompagnandosi, sempre con più insistenza, quello del Real Madrid: Florentino Perez vuole regalare un altro grande colpo a Zidane per la stagione dell’anno prossimo, quella della rinascita dei Blancos. I Red Devils però si coccolano il proprio campione e fanno sapere che per il momento di fargli cambiare maglia non se ne parla.

Pogba e la speciale raccolta fondi per il suo compleanno

In occasione del suo compleanno, che cade in data odierna, Paul Pogba ha lanciato una raccolta fondi, attraverso i propri canali social, per aiutare le popolazioni dell’Africa sub-sahariana che subiscono in particolare la crisi idrica. Cosa c’è di nuovo? Che il campione del Mondo, si è detto disposto a raddoppiare la cifra che verrà raggiunta a fine giornata, dimostrando di essere tale anche fuori dal campo.