Napoli, Giuntoli: “La mia volontà di restare è stata decisiva”

Nel pre-partita di Salisburgo-Napoli, l’ottavo di ritorno di Europa League, si è presentato davanti ai microfoni di Sky Sport Cristiano Giuntoli, il ds del Napoli fresco di rinnovo: “La trattativa non è stata difficile, il presidente è sempre particolare nelle sue vicende. Mi ha dimostrato grande stima e grande affetto, la mia volontà era di restare e così è stato”.

Sul Salisburgo: “E’ una partita molto complicata, l’anno scorso pure la Lazio aveva vinto in casa e poi qui ha preso quattro gol ed è uscita. Sarà una gara lunga, sul finale sono davvero forti, servirà il miglior Napoli per passare il turno”

Sul suo ruolo: “Non posso riassumerlo in due minuti. In generale posso dire che non si pensa solo al mercato. Bisogna indicare strategie, rinnovi, il modo in cui bisogna dialogare gli agenti. E’ un lavoro complesso, divertente. Alle volte si viene giudicati semplicemente per il mercato e questo non lo trovo giusto”.