Il Real Madrid ritorna su Milikovic-Savic: è un desiderio di Zidane

La scorsa estate è stato uno dei gioielli più richiesti sul mercato, ma alla fine dopo una grande stagione ha deciso di restare alla Lazio. Anche senza la Champions, Milinkovic-Savic è restato nella capitale, rinnovando il suo contratto fino al 2023. Una scelta di cuore e di crescita personale, per un ragazzo che ha soli 24 anni e tutto il tempo per diventare un campione. Quest’anno però se la Lazio non dovesse qualificarsi per la Champions, sarebbe davvero difficile trattenerlo. Le offerte arrivano da tutta Europa e questa Lotito potrebbe fare cassa con la sua cessione.

Dalla Spagna confermano l’interesse del Real per Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic infatti è arrivato alla Lazio per circa 18 milioni dal Genk e adesso come minimo la sua valutazione è triplicata. Tra le pretendenti c’è anche il Milan, che si gioca il posto Champions con la Lazio e da tempo lo ha messo nel mirino. Leonardo è un suo grande estimatore e spinge in prima persona per averlo. Sul ragazzo c’è anche il Psg, alla ricerca di centrocampista di qualità dopo l’addio di Rabiot, ma soprattutto è tornato con forza il Real Madrid. Come riporta ElChiringuitoTv, emittente televisiva molto autorevole in Spagna, quella per prima ha svelato il ritorno sulla panchina del Real di Zidane e la cessione di Cristiano Ronaldo, ha confermato questa notizia. Il ritorno a sorpresa dell’allenatore francese ha stravolto le strategie anche del mercato e Milinkovic-Savic è diventato un sogno nel cassetto. Non è l’obiettivo primario, ma resta nella lista dei desideri della Casa Blanca. Il Milan deve mettersi in guardia.