Mercato Inter: Vecino costa troppo per il Tottenham

La prossima stagione Vecino non giocherà con la maglia del Tottenham. Secondo il Daily Express, il centrocampista dell’Inter piaceva agli Spurs ma la valutazione di 30 milioni non convince Pochettino. Il tecnico argentino infatti, con quella cifra, vorrebbe un giocatore più giovane e di talento con caratteristiche diverse. L’ex Fiorentina, nell’estate del 2017, è arrivato per 24 milioni in nerazzurro e ha firmato un contratto di cinque anni. La sua valutazione è restata la medesima, in campo però è calato rispetto alla prima stagione. Quest’anno uno dei punti più alti è arrivato proprio contro il Tottenham, nella famosa rimonta di San Siro in Champions League.

Inter, stasera Vecino partirà titolare in Europa League

Alla prima giornata della fase a gironi, nel grande ritorno dell’Inter, l’uruguayano segnò il 2-1 allo scadere facendo esplodere i suoi tifosi. Una vittoria che però non è bastata per il passaggio del turno, rovinato nelle ultime due partite. Agli ottavi di finale si qualificò il Tottenham che come il Barcellona (primo nel girone) è entrato tra le prime 8 d’Europa. La squadra di Spalletti invece, come l’anno scorso, sta inseguendo il posto Champions in campionato che nel maggio scorso arrivò grazie al solito Vecino, l’uomo dai gol pesanti che schiantò 3-2 la Lazio nella magica notte dell’Olimpico. Quest’anno in Serie A ha giocato 15 partite da titolare, trovando la prima rete da ex contro la Fiorentina. Stasera comunque partirà dall’inizio nella formazione in emergenza, che sfiderà l’Eintracht nell’ottavo di ritorno di Europa League.