Inter e Milan su Brahimi: il Porto lavora al rinnovo

Continua a pensare ad un attaccante esterno da prendere in estate il Milan, che intanto viene corteggiato da un ex rossonero speranzoso di tornare a vivere a Milano e vestire il rossonero. Tra i nomi in cima alla lista dei rossoneri c’è quello dell’esperto Yacine Brahimi, che però è corteggiato anche dalla sponda nerazzurra di Milano. Si preannuncia quindi una bella battaglia tra Inter e Milan, che cercheranno di assicurarsi i servigi dell’esterno 29enne nato in Francia ma dalla nazionalità algerina che ha solo 3 mesi di contratto rimanenti col Porto. Stando alle ultime notizie di mercato, diventano molto più complicate.

Le cifre offerte dal Porto

Proprio per il valore dimostrato anche quest’anno, il Porto, riporta Correiho de Manha, starebbe lavorando ad un rinnovo contrattuale col calciatore. Anche quest’anno Brahimi ha aiutato parecchio i portoghese, con prestazioni e numeri di buon livello: 2693 minuti giocati da dividere tra Liga Nos (24 presenze), Taca de Portugal (2), Supertaca (1), Allianz Cup (4) e Champions League (7 apparizioni). Per lui 10 gol segnati e 7 passaggi decisivi per i compagni. Per questo il porto gli avrebbe proposto un ingaggio da 2 milioni di euro a stagione, ritenendolo fondamentale per il gioco e per continuare a giocare in Champions League anche l’anno prossimo. Riuscirà il Porto a convincere Brahimi, o verrà davvero in Serie A?