Sconcerti: ecco le sue parole a CM

Sconcerti | Sconcerti, opinionista calcistico, ha parlato a calciomercato.com, e ha detto la sua su Ronaldo, la Juve, e sulla favorita alla vittoria finale in Champions. Ecco le sue parole:

Su Ronaldo? Non ho mai visto un giocatore così. La sua dote è quella di essere puntuale, non delude mai nelle partite importanti. Alcuni grandi campioni sono alterni, ma lui no. Si avverte dentro di Cristiano una potenza impressionate. E’ come se avesse densità dentro, un centro di gravità che lo spinge. E’ un giocatore molto anomalo, ma la somma delle sue anomalie lo rende unico. Sul gesto di CR7? Il suo gesto ci può stare. Bernardeschi? Ha fatto una partita da giocatore europeo, a tratti mi ricorda Rummenigge. Nell’ultimo anno ha fatto dei salti atletici enormi. Quando taglia il campo non si sposta, prende i colpi ma va dritto. C’è stata una forza che è arrivata quasi improvvisamente e che oggi ne fa un grande giocatore. Allegri? Non è stata una sorpresa, si sapeva già che fosse un grande allenatore. Sa inventare sempre qualcosa di nuovo. Se resta? Va via in ogni caso. Penso che sia molto probabile che voglia chiudere il suo percorso con la Juve. Juve favorita per la vittoria della Champions? Squadre migliori non ne vedo. City e Barcellona sono sullo stesso piano. Quale squadra è la migliore per i quarti? L’Ajax, mi piacerebbe vedere una sfida tra queste due squadre. Gli olandesi mi hanno dato un’ottima impressione contro il Real.

fonte calciomercato.com