Parma-Genoa live

FINE PARTITA

Finisce con una vittoria del Parma la gara contro il Genoa di Prandelli, che perde contro i ducali troppo più attenti e concentrati per farsi bucare da un attacco troppo sterile come quello rossoblu. A sbloccare il risultato è un tiro potente proprio dell’ex Genoa Juraj Kucka, che al 78′ buca la difesa ospite e porta 3 punti nella tesoriera dei padroni di casa. Il centrocampista non esulta contro la sua ex squadra. Da rivedere la manovra offensiva del grifone, che senza Piatek pare stia faticando parecchio.

RESOCONTO PRIMO TEMPO

Finisce senza emozioni la prima metà della gara tra il Parma di D’Aversa ed il Genoa di Prandelli, con davvero pochissime emozioni dopo i primi 45 minuti di questa gara delle 18 del consueto sabato di anticipi di Serie A. Durante la prima porzione di gara, infatti, è regnata la prevedibilità e la noia, con l’unico brivido costituito da una rovesciata di Roberto Inglese, in prestito dal Napoli, che ha preoccupato e non poco la difesa ospite quasi portandosi in vantaggio. Il suo tiro al 38′, però, è finito a lato e quindi nulla di troppo preoccupante per Jandrei.

Potrebbe essere decisivo per il proseguo della gara il giallo a Radovanovic, ex Chievo in forza al Genoa, che al 43′ ha abbattuto un avversario concedendo una punizione importante ed uno svantaggio tattico ai suoi importante, essendo di fatto l’unico vero mediano incontrista della squadra. Prandelli potrebbe decidere quindi di apportare cambi nella ripresa, soprattutto perché la gara se continua così non si sbloccherà, a causa delle poche palle che il Genoa è riuscito a portare sui piedi di Kouamé e Sanabria. Per ora i ducali sembrano più attenti e concreti, ma è necessario prendere meglio le misure per provare a collezionare tre punti che sarebbero molto importanti per la salvezza.