Inter, Asamoah: “Ci sono rimpianti, ma era una gara difficile”

Kwadwo Asamoah, terzino dell’Inter, ha parlato della gara alla Commerzbank-Arena e dell’ammonizione che, in quanto diffidato, gli costerà la sfida di ritorno a San Siro, in cui non sarà a disposizione di Luciano Spalletti. Ecco le sue parole a Sky Sport:

Le parole di Asamoah

“E’ vero, ci sono dei rimpianti in questa partita. Nella prima frazione abbiamo creato tanto e sbagliato il rigore. Era una partita difficile, perché loro pressavano alto, e invece è un buon risultato, perché non concedere gol è stato positivo. Lo sapevamo che qui era dura, perché il tifo di casa spinge i giocatori. Un po’ come a Cagliari, dove abbiamo imparato tanto. Contro ogni squadra ci vuole sempre tutto, più del 100%. La mia ammonizione? Sono andato sulla palla, poi lui mi è venuto addosso ed ero arrabbiato perché pensavo fischiasse fallo in mio favore. Quando uno prende il giallo nel primo tempo abbassa i ritmi, perché deve stare attento a non prendere altre ammonizioni. Nel primo tempo abbiamo gestito meglio la palla, nella ripresa invece ci siamo abbassati perché ci venivano a pressare e hanno fatto di più. Ma alla fine è comunque un buon risultato“.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore