Champions League i risultati degli ottavi

Tottenham-BVB 3-0

Parte bene il club tedesco che prova a mettere in difficoltà i padroni di casa in emergenza. Tuttavia nel primo tempo la gara non si sblocca e l’occasione migliore è per Lucas che gira benissimo ma non trova la porta difesa da Burki. Nella ripresa, pronti via, è Son a sbloccare il risultato per i padroni di casa che prendono in mano la partita e vanno più volte vicino al raddoppio che arriva solo a dieci dal termine con Vertonghen (già autore dell’assist per il gol) che raccoglie e mette dentro di prima un traversone proveniente dalla trequarti. All’86 crolla in maniera definitiva il BVB con Llorente che di testa da calcio d’angolo chiude la gara firmando il 3-0.

Ajax-Real 1-2

Primo tempo bellissimo ad Amsterdam con i Lancieri che dominano in lungo e in largo il Real Madrid. Tuttavia Courtois si dimostra in giornata e respinge la squadra padrone di casa in più occasioni. Da segnalare al 41′ il battesimo del VAR in Champions League che annulla un gol in fuori gioco all’Ajax. Nella ripresa il Real sale di tono con Benzema che prima fa le prove generali per il gol poi buca Onana con un diagonale imprendibile dopo una bella azione di Vinicius. Ma al 75′ minuti la squadra olandese trova il meritatissimo pareggio con Ziyech che di piattone supera il portiere belga su assist di Neres. Il Real però reagisce e mette dentro Asensio. Lo spagnolo prima va vicino al gol con un tiro dalla distanza, poi mette dentro il gol del vantaggio su assist di Carvajal dalla corsia (molti dubbi su un fallo a centrocampo ad inizio azione).