La Curva Sud dei tifosi della Roma ancora contro il terzino Aleksandar Kolarov

Kolarov tifosi Roma | Mentre il resto dello stadio Olimpico applaude il suo nome all’ingresso in campo, la Curva Sud mostra di non aver digerito ancora il comportamento dell’esterno ed in occasione di Roma-Porto esprime tutto il proprio rancore con uno striscione inequivocabile. La scritta “Kolarov Bastardo” è stata sì subissata dagli applausi dagli altri settori dello stadio, ma resta a rimarcare la spaccatura tra il srbo ed il tifo organizzato.

Durante la lettura delle formazioni a pochi minuti dal calcio d’inizio del match col Porto , al nome di Kolarov il pubblico presente si è lasciato andare ad applausi che hanno coperto i pochi fischi di chi evidentemente non ha digerito la ‘querelle’ . Dalle affermazioni sulla competenza dei tifosi proferite dall’ex Lazio alle scritte apparse sui muri riferite proprio a lui, fino al goal di venerdì contro il Chievo con inchino verso il settore ospiti: in Roma-Porto, un’altra puntata della diatriba tra Kolarov e i tifosi giallorossi.

Non ha avuto lo stesso impatto del suo primo anno giallorosso, ma anche questa stagione l’esterno serbo sta fornendo un contributo importante nell’economia della Roma, falcidiata, come sottolineato dallo stesso Monchi, da molteplici infortuni. Per Kolarov 29 presenze tra le varie competizioni, arricchite da 7 gol e 2 assist.