Gianluigi Buffon, portiere del PSG, ha parlato ai microfoni di Sky della situazione legata al suo contratto

Mercato Buffon PSG | L’occasione per il suo intervento è data dalla vittoria dei parigini contro il Manchester United. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Rinnovo del contratto? Non è un pensiero. Voglio continuare a divertirmi, essere utile alla società e ai miei compagni, in campo se vengo chiamato in causa e se serve anche fuori. Il contratto non era un problema per me a 30 anni, figurati a 40 anni. Qui a Manchester sono sempre rimasto imbattuto, fa piacere, il Manchester era in forma e noi invece un pochino in difficoltà per le assenze. Zaniolo? Non l’ho ancora visto bene, nel senso che prima di esprimere un giudizio serio mi piacerebbe guardarlo per un po’. Se uno così giovane si impone già a questi livelli ha le stimmate del predestinato. Mi ricordo del padre che faceva l’attaccante, se avrà la sua stessa grinta e tenacia potrà diventare un campione”.