Inter, Zanetti: “Icardi è giovane, con Lautaro rappresenta il futuro. Obiettivi? La Champions”

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Goal.com. Ecco le sue dichiarazioni:

Su Lautaro: “Lautaro per me è stata una grande sorpresa: non lo conoscevo come persona, lo avevo visto giocare e devo dire che mi piaceva molto. Sono molto felice di averlo all’Inter, piace molto anche ai tifosi. Non è facile adattarsi al calcio italiano ma devo dire che sta facendo un grande lavoro. Sono convinto che avrà un grande futuro”.

Su Icardi: “Dobbiamo pensare che è giovane ed è già un goleador riconosciuto a livello internazionale. Rappresenta il nostro futuro con Martinez”.

Sugli obiettivi: “Dobbiamo riqualificarci in Champions, deve essere un punto di partenza. La società vuole crescere, bisogna fare passi avanti”.

Inter, caso Icardi: non segna più

Icardi non segna, e non convince ormai da qualche giornata. Il capitano nerazzurro non sta vivendo un gran momento di forma, e il malumore è palpabile da parte di tutti. Lo stesso tecnico dell’Inter in più di qualche occasione ha cercato di spronare l’attaccante argentino, il quale però sarebbe pressato dalla sua attuale situazione contrattuale. Icardi infatti, non ha ancora rinnovato con i nerazzurri, e uno dei motivi del suo calo potrebbe essere proprio questa continua telenovela scatenatasi negli ultimi giorni. Spalletti una settimana fa ha voluto dire la sua: “Gli aspetti contrattuali non possono e non devono condizionare un giocatore come lui