Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, crede ancora nello scudetto

De Laurentiis Napoli | La classifica dice -11, ma l’orgoglio chiede di crederci ancora. Crederci nonostante il distacco in campionato sia ampio non solo con la Juventus prima in classifica, ma anche con lo spettro del Napoli di Sarri, che l’anno scorso era +8 lunghezze. Un modo diverso di affrontare la Champions, certo, assieme ad una rosa valorizzata ed ampliata, hanno prodotto un divario così ampio. Ma per il numero azzurro non è tempo di tirare i remi in barca, ed intercettato all’esterno dell’assemblea di Lega, ha così dichiarato: “Sono soddisfattissimo del mio Napoli. Scudetto? Le speranze non muoiono mai e il campionato è lungo. Vedremo”.

Ma non di solo campionato, ovviamente, può vivere il Napoli. Forse l’ago della bilancia della stagione degli azzurri, dando per scontata la qualificazione in Champions League con un rassicurante +14 sull’Atalanta quinta in classifica, resta l’Europa League. Vincere vorrebbe dire incorniciare una stagione e riportare al Napoli un successo europeo dopo 20 anni, perderla con onore un voto di sufficienza alle ambizioni internazionali, esserne eliminati in malomodo, un’onta per la neonata gestione Ancelotti. Ma De Laurentiis pensa positivo: “Sono molto fiducioso, penso proprio che la coppa sia un obiettivo da raggiungere e abbiamo i mezzi per vincerla”.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore