Probabili formazioni della 23esima giornata di Serie A

Le probabili formazioni secondo la Gazzetta dello Sport

Bologna Genoa

Dopo l’esordio contro l’Inter, Lyanco ha accusato un risentimento, per l’ex Torino assenza sicura contro il Genoa. In avanti se Santander che si sta allenando a parte non dovesse farcela, spazio a Palacio falso nueve con l’esordio di Edera. Per il Genoa, squalificato Romero, Prandelli potrebbe optare per Gunter. Con l’assenza di Favilli, scontata in attacco la presenza di Sanabria e Kouamé.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, G. Gonzalez, Danilo, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Sansone, Santander, Palacio.

GENOA (4-3-3): I. Radu; Biraschi, Gunter, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rolon; Lazovic, Sanabria, Kouamé

Sampdoria Frosinone

Continuano le assenze dei lungodegenti Sala, Barreto e Caprari, cui si somma quella dello squalificato Murru. In mediana torna Praet. Sulla trequarti favorito Ramirez mentre in attacco è testa a testa tra Defrel e Gabbiadini con il secondo che scalpita per avere una chance dal 1′. Stando alle ultime della Gazzetta, in avanti per il Frosinone Trotta potrà prendere il posto di Pinamonti. Per Baroni il forte dubbio resta Ghirone, ancora a lavoro con terapie conservative fino a ieri.

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Junior Tavares; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Cassata, Beghetto; Ciano, Trotta

Atalanta SPAL

Josip Ilicic, salvo sorprese, riprenderà posto nell’XI titolare al posto di Pasalic. Anche in difesa si dovrebbe rivedere Mancini con Djimsiti indiziato a slittare in panchina. Semplici ritrova Petagna in attacco dopo la squalifica: al suo fianco duello tra Antenucci e Paloschi. Valoti cerca conferma in mediana dove però mancherà lo squalificato Fares.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, D. Zapata.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Missiroli, Kurtic, Costa; Paloschi, Petagna

Torino Udinese

Djidji è pienamente recuperato e si candida per un posto dal 1′ insieme con Moretti e Izzo  visto che Nkoulou è squalificato. Squalificato anche Zaza, Baselli agirà alle spalle di Belotti e Iago Falque. Mentre Ola Aina e Ansaldi si riprendono le fasce. Versante Udinese, De Maio dovrebbe essere riproposto anche a Torino dopo l’esordio della settimana scorsa. Il grosso dubbio di formazione riguarda l’attacco. De Paul non dovrebbe essere in discussione ma per l’altra maglia da titolare si giocano il posto Lasagna, Okaka e Pussetto, con il secondo preferito per l’assenza di N’Koulou tra gli avversari.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Djidji, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Baselli; Belotti.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger-Larsen, Opoku, Mandragora, Fofana, D’Alessandro; Pussetto, Lasagna

Sassuolo Juventus

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-JUVENTUS

Milan Cagliari

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-CAGLIARI