Ha fatto discutere la decisione del Bordeaux di mettere fuori rosa Karamoh: l’attaccante in prestito dall’Inter passa alle scuse

Inter Karamoh | Ha fatto il giro del Mondo la notizia che l’esterno a francese, in prestito al Bordeaux, si è addirittura meritato il licenziamento da parte della società francese a causa di un comportamento giudicato dal club “inaccettabile”. Oggi Karamoh ha quindi deciso di fare qualcosa riaprire il dialogo. Il luogo deputato alle scuse è il suo profilo Instagram ufficiale, da dove ha attaccato al contempo i media, rei di aver ingigantito la questione: “Mi scuso con le persone a cui potrei aver fatto del male con le mie parole o le mie azioni. Mi odio per aver permesso che le mie parole uscissero dalla mia bocca senza il filtro del pensiero. Mi dispiace che la mia sincerità sia stata interpretata come voglia di provocare o che la mia onestà sia passata come arroganza. Il mio comportamento è stato manipolato dai media, che hanno deciso di approfittarne per attaccarmi. Quando sono tornato a Parigi dopo la gara col Marsiglia non volevo provocare nessuno, dovevo solo liberare la testa passando del tempo con le persone care”.

“Sono onesto nel lavoro che faccio e verso la maglia che indosso, se ci fosse stato un allenamento in programma, non l’avrei saltato. Spero che alcune persone smettano di ripetere ciò che vedono e sentono. Auguro comunque tanta fortuna per le prossime partite ai miei compagni di squadra”, conclude Karamoh.

 

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore