Il presidente dell’UEFA Ceferin blocca la Superlega europea

Superlega Europea | Immaginate un campionato dove ad ogni giornate ci siano sfide come Real Madrid-Juventus, Inter-Bayern Monaco o Milan-Liverpool: il futuro del calcio va verso quella direzione ma l’UEFA continua ad opporsi. Il presidente Aleksander Ceferin chiude a “qualsiasi Lega chiusa” nel corso di un’intervista a Le Monde: “Ucciderebbe il calcio e sarebbe noioso vedere Psg-Juventus ogni settimana”. Opposizione anche a una Coppa del mondo per club: “È un progetto da 25 miliardi di dollari di cui non sappiamo nulla, finanziato da un fondo estero di cui ignoriamo l’identità. Rimaniamo contrari poiché vogliamo sapere chi c’è dietro. Il calcio non è in vendita”.

Il numero 1 del calcio europeo blocca anche la possibilità che il Mondiale del 2022 venga esteso a 48 squadre: “Sarebbe difficile per una nazione come il Qatar organizzare una competizione così grande, considerando che non ha buoni rapporti di vicinato con qualcuno dei paesi circostanti. Sarebbe legale affiancargli un altro paese senza indire un nuovo bando? E poi visto che i Mondiali si giocheranno a dicembre, bisognerebbe togliere ancora più date ai campionati nazionali, soprattutto in Europa. Non penso che sia realizzabile”. Un commento anche su chi l’ha preceduto: “Non ho mai detto di essere il presidente della nuova UEFA. Sarebbe stato populista e non lo sono. Platini ha fatto un buon lavoro, lui era una superstar, io rispetto a lui sono meno esposto mediaticamente”. 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore