Manuel Scavone, giocatore del Lecce finito in ospedale a seguito di un trauma cranico, è stato dimesso stamattina

Scavone Lecce | Il giocatore è fuori pericolo, è questo è quello che conta e possiamo definire buona notizia. Venerdì scorso, durante il match di Serie B tra Lecce ed Ascoli uno scontro di gioco con Beretta ha fatto temere il peggio per alcuni interminabili minuti. Nella giornata odierna, come riportato dal comunicato emesso dal Lecce, il giocatore è stato dimesso dall’ospedale effettuati gli ultimi accertamenti del caso. Aveva riportato un forte trauma cranico.

Lecce, il testo del comunicato su Scavone

“Il calciatore Manuel Scavone è stato dimesso nella tarda mattinata dall’Ospedale ‘V. Fazzi’ di Lecce. Ricoverato dalla serata di venerdì, a seguito dello scontro di gioco fortuito con l’attaccante Giacomo Beretta nei primi secondi della gara Lecce – Ascoli, il centrocampista giallorosso è stato sottoposto a tutti gli esami strumentali del caso, che hanno dato esito negativo”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore