Serie A, i risultati del pomeriggio: rimonte pazzesche di SPAL e Atalanta. Ritorna Dzeko

Quest’oggi sono andate in scena 3 gare di Serie A. Atalanta e Roma, la sfida per l’Europa. Bologna e Frosinone quella per la retrocessione:

Atalanta-Roma 3-3

Primo gol al 3′ con Edin Dzeko che riceve in area un assist di petto di Zaniolo e trafigge Berisha. Al 34′ arriva il raddoppio del ceco con Nzonzi che gli lavora un pallone facile da mettere in rete. Il dominio giallorosso si palesa al 40′ con un cross millimetrico di Zaniolo per El Shaarawy che piazza il pallone nell’angolo. Allo scadere Gomez mette in mezzo un pallone per Castagne: l’esterno fa l’incornata vincente e accorcia le distanze. Nel secondo tempo si fa vivo l’incubo per la Roma che al 59′ ne subisce un altro da Rafael Toloi, sempre di testa, sempre su cross di Gomez. Al 70′ un fallo in area giallorossa concede il rigore agli orobici: Zapata prima sbaglia, ma dopo due minuti si fa perdonare con un gran gol.

Bologna-Frosinone 0-4

Dopo nemmeno un quarto d’ora il Bologna rimane in 10 uomini per l’espulsione di Mattiello e 5 minuti dopo subisce il primo gol: a segnare è Ghiglione di testa. Dopo ulteriori 180 secondi Ciano raddoppia. Inizia il secondo tempo ed è la stessa storia, addirittura arriva il tris ciociaro con Pinamonti che sfrutta al meglio un filtrnte di Pinamonti. Cala il buio al 75′ sul Dall’Ara, quando Ciano spara un siluro alla sinistra di Skorupski che decreta il poker.

Parma-SPAL 2-3

E’ il 10imo minuto quanto Simic commette un fallo in area e concede il rigore al Parma: Inglese dagli 11 metri non sbaglia. Lo stesso si ripete al 53′ con un tap in vincente: è 2-0. La SPAL non ci sta e prova il tutto per tutto. Al 70′ Valoti arriva su un cross di Lazzari e beffa Sepe. Dopo 5 minuti Petagna agguanta il pareggio con un colpo di testa su calcio d’angolo di Kurtic. Rimonta completata all’87esimo con una botta da fuori area di Fares.