Milan-Napoli, le pagelle della Gazzetta dello Sport

Milan-Napoli, i voti della Gazzetta dello Sport. Che delusione per Cutrone, malissimo Calhanoglu che “Si fuma subito un contropiede con il peggiore dei passaggi e finisce nel tritacarne di S. Siro. Lo stadio lo «bullizza» a suon di fischi, lo ferisce con i brusii di disapprovazione. Oscilla tra depressione latente e tiri forzati, rabbiosi e ininfluenti. Non sarà facile restituirgli la giusta autostima”.

QUI TUTTI I VOTI