I voti della Gazzetta dello Sport a proposito di Inter-Sassuolo esaltano i neroverdi

Voti Gazzetta Inter Sassuolo | Tante insufficienze per gli uomini di Spalletti, a cominciare proprio dal tecnico che si guadagna un 5,5 e conferma di avere nel Sassuolo una bestia nera, indipendentemente da chi ci sia sulla panchina avversaria. A proposito, un rotondo 7 per De Zerbi, frutto di una partita sfavillante da parte dei suoi, al punto tale che qualcuno dei bambini presenti è passato dalla sua parte durante la gara.

Inter

INTER : Handanovic 7,5; D’Ambrosio 6, De Vrij 5,5, Skriniar 6,5, Asamoah 5,5; Vecino 6 (82′ Borja Valero s.v.), Brozovic 5,5, Joao Mario 5 (60′ Nainggolan 5,5); Politano 6 (82′ Lautaro Martinez 6), Icardi 5, Perisic 5,5. All. Spalletti 5,5

Il migliore

Molto facile individuare il migliore dei nerazzurri: si tratta di Samir Handanovic, che con i suoi interventi ha tenuto in vita l’Inter durante le numerose fasi di blackout e si merita un 7,5. Salva i risultato anche nei minuti finali su Boga.

Il peggiore

Per la Rosea è 5 il voto di Joao Mario, il peggiore degli uomini di Spalletti, costantemente in bilico tra le posizioni di trequartista e mezzala, senza mai trovare il bandolo della matassa anche per colpa dei ritmi del Sassuolo, che lo mandano fuori giri secondo il quotidiano.

Sassuolo

SASSUOLO: Consigli 6,5; Lirola 5,5, Peluso 6,5, Magnani 6, Rogerio 6; Duncan 7 (73′ Bourabia 6), Sensi 6,5 (75′ Magnanelli s.v.), Locatelli 6; Berardi 6, Boateng 7, Djuricic 5,5 (62′ Boga 6,5). All. De Zerbi 7

Il migliore

Kevin Prince Boateng, nel suo personale derby di Milano, gioca una grande partita. Gioca da punta centrale, con movimenti e fisico che lo aiutano in maniere naturale. Impegna Handanovic a più riprese. Un 7 rotondo per lui.

Il peggiore

In una gara così è difficile individuare un colpevole, ma Pol Lirola, nonostante sia uno degli uomini che crossa con più costanza dalla fascia, spinge troppo poco per le occasioni che l’Inter gli offre. Un 5,5 anche per lui.