Scudetto 2006, la Juve non ci sta e deposita due ricorsi: la situazione

Inter Juventus Scudetto 2006/ Vorremmo parlare solo di calcio, e invece tra arbitri e cori razzisti ultimamente ci riusciamo davvero poco. Ad alimentare ancor di più la polemica e soprattutto ad infuocare l’ambiente ci ha pensato nuovamente la Juventus, con un gesto provocatorio e deciso ne confronti dell’Inter. Appena un mese fa, nel giorno dell’arrivo di Marotta all’Inter proprio dalla Juventus, arrivava la decisione della cassazione riguardo allo Scudetto del 2006: “Resta all’Inter”.

Discorso chiuso, almeno così doveva essere, stando anche alle parole di Moratti, ex presidente dell’Inter, che si era detto soddisfatto per la decisione. Invece tutto è cambiato proprio in questi minuti: la Juventus infatti continua con procedimenti per riottenere lo scudetto che arrivò precedentemente la vicenda di Calciopoli.

Secondo quanto riferisce oggi il Corriere della Sera, il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha dato mandato ai propri legali di chiedere l’annullamento della decisione di assegnare quel tricolore ai nerazzurri depositando due ricorsi: uno al Collegio di garanzia del Coni e l’altro al Tribunale nazionale della Figc. Insomma una mossa, come dicevamo in apertura, importante e che farà discutere sicuramente nell’arco della giornata. Aspettiamoci dunque la risposta anche da parte della presidenza dell’Inter.