Wanda Nara, tutti vogliono la sua procura: il retroscena

Nelle ultime settimane a tener banco in casa Inter è stata la questione legata a Wanda Nara, moglie ed agente di Icardi, criticata per le presunte voci che vogliono la donna intenzionata a spingere l’attaccante via da Milano. A chiarire il tutto sui social è stato proprio Icardi. Ora l’edizione stamane in edicola di Tuttosport ha svelato un retroscena. Secondo il quotidiano molti calciatori avrebbero chiesto Wanda come procuratrice. Dell’elenco fanno parte vari calciatori argentini (tra cui un portiere nel giro della Nazionale), un attaccante della Roma e due compagni di Icardi nell’Inter, di cui uno gioca anche nell’Italia.

Inter, Icardi sbotta: “Ma perchè scrivete certe ca**te. Per sempre con

L’argentino chiarisce con parole pesanti la situazione venutasi a creare nelle scorse settimane. Ecco il suo sfogo su Instagram:

Prima un messaggio chiaro a chi ha detto che l’Inter vorrà trattare con una persona diversa da Wanda e su dichiarazioni precise che Icardi ha commentato così:Ma da dove vengono queste frasi? Ma è possibile che un quotidiano come la Gazzetta scriva queste cag**e?”; 

Poi ha continuato il capitano dell’Inter: “Inoltre ci tengo a precisare che sono molto ma molto felice e soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto insieme finora. Per questo, sarà sempre Wanda (moglie e agente del centravanti n.d.r.) a curare i miei e i nostri interessi, fino a fine carriera”.