Lazio: l’agente di Immobile parla ad RMC Sport

Lazio Immobile | La Lazio ha il suo leader, ed è Ciro Immobile. Tanto decisivo quanto sempre al centro di qualche critica, l’attaccante napoletano sta vivendo un’altra ottima stagione, e sembra poter essere al centro del progetto Nazionale Italiana. Il suo agente, Marco Sommella, ha parlato ai microfoni di RMC Sport, per Avanti Lazio

Mancini e la Nazionale? La chiusura del 2018 è stata sicuramente positiva. Anche Mancini lo ha definito come il miglior attaccante in Italia. A volte ci si dimentica dei suoi numeri e di quello che ha fatto nella Lazio. In Italia a volte bisognerebbe farsi un esame di coscienza, senza fare i professori. Se c’è un ragazzo in grado di fare gol, quello è Ciro Immobile, nessuno meglio di lui. Non può essere criticato sempre quando ha la maglia azzurra, viene difeso solo a Roma. Non serve avere magliette di squadre importanti per essere esaltati. Bisogna tenerselo stretto, soprattutto per il movimento calcistico italiano. Sulle parole di Monchi? Non commento le parole di Monchi, non mi va. Lui ha fatto tanto per portare Immobile al Siviglia, ed ogni giocatore ha un percorso diverso. Andò a Dortmund quando era finito un ciclo, nel peggior momento degli ultimi anni. Lui poi ha scelto la Lazio, ma non guarda ai soldi: il suo obiettivo è giocare. Futuro alla Lazio? Ha sempre voluto essere il giocatore che è oggi alla Lazio. Ce ne sono pochi come lui, la Lazio può crescere ancora e consolidarsi come squadra. Il suo entourage e il presidente lavorano benissimo, i tifosi possono stare tranquilli.