Calciomercato Juve: Jordi Alba o Marcelo in estate

La Juventus pensa in grande: in arrivo il miglior terzino al mondo, o quasi. Jordi Alba e Marcelo, insieme no, ma uno sì. Come riportato da Tuttosport, nel Barcellona che ha battuto il Getafe in trasferta lo spagnolo ieir hagiocato.

Ma la sua situazione contrattuale non è cambiata di una virgola e a meno di un’accelerazione improvvisa delle ultime ore la scadenza del contratto fissata al 2020 renderà credibile qualsiasi ipotesi di mercato. Compresa quella che conduce dritta dritta alla Continassa, da dove i dirigenti juventini hanno già sondato l’eventuale disponibilità del terzino sinistro al trasferimento.

Ultime Juve: Alba ha un contratto breve, Marcelo pesante

Con un solo anno e mezzo di contratto in vigore, la conferma di Jordi Alba a Barcellona non è scontata.
E’ vero, quando il giocatore cresciuto nella cantera firmò il rinnovo di contratto (giugno 2015, a poche ore dalla finale di Champions a Berlino) nell’accordo fu inserita una clausola rescissoria da 150 milioni. Una cifra di rilievo, ma che nel caso non spaventerebbe un club come la Juve capace di accollarsi l’operazione CR7. Ma è anche vero che il 29enne rischia di cominciare la stagione 2019-20 come un “quasi svincolato”, il che renderebbe assolutamente trattabile il succitato prezzo.

Jordi Alba però è corteggiato con insistenza dal Manchester City e dallo United. Di sicuro il classe ’89 dalle origini catalane non atterrerebbe a Caselle per fare da riserva di Alex Sandro, semmai per prenderne il posto.

E’ un ruolo che si attaglierebbe alla perfezione anche a un altro brasiliano. Tale Marcelo Vieira da Silva, che a 30 anni non sta disputando una delle stagioni più soddisfacenti in carriera. Dal punto di vista contrattuale il suo è un caso un po’ diverso: il Real Madrid l’ha blindato a suo tempo fino al 2022, l’ingaggio è di 12 milioni netti e la clausola rescissoria è di 180 milioni. L’affare avrebbe uno sponsor d’eccezione: Cristiano Ronaldo.