Calciomercato Inter, Godin firmerà un biennale da 6 milioni annui: ecco la commissione per gli agenti

Calciomercato Inter Godin | Ormai manca solo l’ufficialità perché Diego Godin sia un calciatore dell’Inter a partire dal prossimo primo luglio. Secondo quanto riferiscono i colleghi di Gazzetta.it, il difensore dell’Atletico Madrid firmerà un biennale, con opzione per il terzo, da 6 milioni annui. Agli agenti invece andrà una sostanziosa commissione da 5 milioni di euro.

Ultime Inter, tentativo per Isco

L’Inter non vuole fermare la sua sete di razzie in Spagna con il solo Godin ed infatti, dall’altra sponda di Madrid, interessa Isco. Il calciatore, corteggiato a lungo in passato da Massimiliano Allegri che lo avrebbe voluto alla Juventus, sembra aver accusato più degli altri compagni di squadra il cambio di gestione tecnica nelle Merengues e vorrebbe cambiare aria. La nuova guida di Solari non lo sta promuovendo, le prestazioni sono molto lontane dal livello mostrato fino ad un anno fa, e solo un altro, eventuale, ribaltone in panchina (a Madrid c’è chi è pronto a scommettere sul ritorno di Josè Mourinho che ieri ha rifiutato il Benfica) potrebbe ridare entusiasmo al 26enne di Malaga, sotto contratto sino al 2022.

L’Inter ha necessità di trovare un esterno offensivo di grande qualità e Isco sarebbe il nome giusto. Ad una condizione, però: a gennaio vietate le spese folli, quindi impossibile pensare che Suning paghi i 70 milioni chiesti da Florentino Perez. Però Marotta e Ausilio sarebbero disposti a trattare per il prestito oneroso,ridiscutendo poi il tutto a fine stagione (e magari allargando il discorso a Modric, incedibile per i “blancos“ ma con il contratto in scadenza nel 2020).