Serie A, le decisioni del giudice sportivo per la 19esima giornata

Serie A giudice sportivo | La Lega Calcio ha diramato, tramite il sito ufficiale, le decisioni del giudice sportivo Gerardo Mastandrea in vista del prossimo turno di Serie A che ripartirà il 19 gennaio. Due giornate ad Adam Marusic (Lazio) per insulti all’arbitro e Soualiho Meité (Torino) per una manata indirizzata al volto dell’avversario.

Una giornata comminata agli espulsi: Capuano (Frosinone), Ceppitelli (Cagliari), Mandragora (Udinese) e Suso del Milan che però sconterà la squalifica in Supercoppa Italiana.

Una giornata comminata per quinta ammonizione: Bennacer (Empoli), Ciano (Frosinone), Izzo (Torino), Allan (Napoli), Piatek (Genoa) e Pussetto (Udinese)

E’ arrivata anche una multa di 10 mila euro per Pioli, tecnico della Fiorentina, per proteste e per aver dato indicazioni nel recinto di gioco dopo l’allontanamento. Stessa ammenda per Lotito, presidente della Lazio, per essersi rivolto all’arbitro con modi irriguardosi all’esterno degli spogliatoi.

SANZIONI ALLE SOCIETA’

Tra le società multate ci sono il Napoli con una cifra di 12 mila euro per il lancio di un bengala verso il settore ospiti da parte dei propri tifosi.

5 mila euro alla Roma, i cui tifosi hanno lanciato petardi e fumogeni prima e durante la partita.

3 mila euro all’Udinese per aver tardato ingiustificatamente l’inizio della partita di quattro minuti.

Al Genoa e alla Lazio ammende da 2 mila: ai rossoblu per il lancio di un bicchiere d’acqua all’indirizzo dell’arbitro, ai biancocelesti per i cori offensivi rivolti all’arbitro.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore