Balotelli in saldo: costa 1.5 milioni

Mario Balotelli a prezzo di saldo. Non è un bel momento per l’attaccanto. Dopo due stagioni e mezza, 76 presenze, 43 gol e polemiche assortite, l’attaccante è arrivato al capolinea della sua avventura in Costa Azzurra.

Una stagione non esaltante ed i problemi con Patrick Vieira, hanno costretto il club rossonero a mettere il giocatore sul mercato e a fissare il prezzo di vendita del suo cartellino.

Come riportato dall’Equipe, la società del presidente Jean-Pierre Rivère (che ha di fatto già accompagnato il giocatore alla porta) ha deciso di chiedere 1,5 milioni di euro per l’attaccante. Arrivato a parametro zero dal Liverpool e con il contratto in scadenza nella prossima estate, Balotelli è sul mercato.

In Italia il calciatore non ha mercato (c’è sempre il Parma che non stuzzica Raiola). All’estero il calciatoe piace a Fenerbahce e Olympique Marsiglia: entrambe pronte ad ingaggiare l’ex attaccante dell’Inter e della Nazionale di Roberto Mancini. I due club dovranno però fare i conti con la condizione fisica approssimativa del calciatore e con il pesante ingaggio.

In attesa di offerte economicamente interessanti, il Nizza guarda avanti ed è tornato ad allenarsi dopo la pausa natalizia senza Balotelli come confermato da Vieira:

“Era tutto programmato- Ho lasciato a Mario qualche giorno per riflettere sul suo futuro, su quello che vuole fare. Un addio? E’ sotto contratto, ci saranno delle possibilità: se tutte le parti saranno d’accordo, si vedrà. Ma adesso è ancora troppo presto”.